Sostegno per le fiere e le mostre internazionali grazie al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr)

La Cna di Ascoli Piceno informa che grazie allo stanziamento di nuovi fondi provenienti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), a partire dal prossimo 28 ottobre 2021 sarà possibile presentare nuove domande per ottenere le agevolazioni previste dal Fondo 394/81 a sostegno dell’internazionalizzazione delle imprese.
Le agevolazioni sono previste nella forma del finanziamento agevolato e relativo cofinanziamento a fondo perduto fino al 25% dei costi ammissibili, individuati in riferimento ai seguenti investimenti:
Fiere e mostre internazionali: partecipazione ad una o più fiere e/o mostre sui mercati extra UE, per promuovere l’attività su nuovi mercati internazionali.
Patrimonializzazione: interventi per migliorare o mantenere il livello di solidità patrimoniale (rapporto patrimonio netto/attività immobilizzate nette).
Inserimento Mercati Esteri: promozione e diffusione di nuovi prodotti e servizi a marchio italiano o l’acquisizione di nuovi mercati per prodotti e servizi già esistenti, attraverso l’utilizzo di strutture permanenti.
Programmi di Assistenza Tecnica: incentiva la formazione del personale in loco nelle iniziative di investimento in Paesi esteri e l’assistenza post vendita collegata a un contratto di fornitura.
Temporary Export Manager: servizio di consulenza svolta da figure professionali specializzate, quale il Temporary Export Manager (TEM) al fine di facilitare i processi di internazionalizzazione.
E-Commerce: realizzazione di un proprio sito web, lo sviluppo di nuove soluzioni e-commerce, attraverso l’utilizzo di una piattaforma di soggetti terzi (market-place).
Studi di fattibilità: realizzazione di studi di prefattibilità e fattibilità collegati ad investimenti italiani in paesi Extra UE, necessari a valutare la scelta migliore. Il finanziamento prevede un tasso agevolato delle spese di personale, viaggi e soggiorni per la redazione di studi di fattibilità collegati a investimenti produttivi o commerciali in Paesi extra UE.
L’investimento di “Patrimonializzazione” può essere agevolato solo con Finanziamento agevolato (tasso di interesse fisso pari a 0,055%).
Le domande potranno essere presentate entro le ore 18.00 del 3 dicembre 2021, salvo eventuale chiusura anticipata del Fondo per esaurimento delle risorse.

Questo sito utilizza cookie necessari per il corretto funzionamento, e cookie di marketing. Presumiamo tu sia d'accordo, ma puoi rifiutarne l'utilizzo. Privacy Policy

Info Cookie

In basso puoi selezionare quale tipologia di cookies accetti in questo sito. Clicca su "Salva" per applicare la tua scelta.

NecessariUtilizziamo cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per garantire il corretto funzionamento del sito e delle sue funzioni.

AnalisiUtilizziamo cookie di analisi per monitorare il funzionamento del nostro sito e migliorarne l'usabilità.

Social mediaUtilizziamo cookie dei social media per utilizzare contenuti terzi quali Youtube e Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati.

PubblicitariUtilizziamo cookie di terze parti per offrire pubblicità mirata in base agli interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati.

AltriUtilizziamo cookie di terze parti per servizi che non rientrano nelle categorie Analisi, Social Media o Pubblicitari.