Quello che è bello… è bello anche da lontano. Cna Picena ridisegna il gruppo di lavoro dei mestieri della comunicazione e dell’artigianato artistico

Media, social, marketing a distanza, commercio online e supporto digitale alle imprese. E’ stata questa la tematica affrontata dalla Cna di Ascoli Piceno nell’incontro sul web con cui sta provando a ridisegnare il futuro delle nostre piccole e micro imprese del settore artigiano e commerciale in un contesto economico, sociale e commerciale che la pandemia sta facendo “rivisitare” dalle fondamenta.
Cna Picena si presenta a questa sfida con un rinnovato gruppo di lavoro, definito nell’assemblea online dei mestieri legati a questo specifico comparto, che mette in sinergia le competenze della comunicazione e il saper fare dell’artigianato artistico, tipico e tradizionale. “Lavorare per le nostre attività aziendali e per le imprese che hanno bisogno della nostra consulenza e delle nostre competenze”, così Sandro Gregori, confermato presidente di Cna Ascoli Piceno, mestieri della comunicazione, sintetizza l’impegno dell’Associazione e la sinergia operativa e propositiva che si può mettere in campo. E su questo delicato argomento gli fa eco Dino Cappelletti, presidente del settore fotografi della Cna Picena: “Comunicare il territorio è come lanciare un seme che speriamo maturi presto malgrado la situazione di chi opera nel settore degli eventi e delle cerimonie sta attraversando un periodo comprensibilmente difficilissimo”.
Queste tematiche sono state affrontate dalla Cna Picena in un incontro online, curato insieme al gruppo di Tm Fastweb di Giuseppe Argiuolo, che aveva non a caso il titolo: “Dal negozio fisico al negozio virtuale”.
Per quanto riguarda i gruppi di lavoro, per la Cna Picena, settore Comunicazione, sono stati indicati e votati dai presenti online, come referenti: Sandro Gregori (informatica), presidente del comparto; Dino Capppelletti (fotografia – Foto Studio Immagine), presidente fotografi; Fabrizio Luzi (grafica), presidente grafici. Completano il direttivo: Irene Costantini (fotografia – Newartphoto), Laura Venditti (fotografia – Foto Studio Immagine), Luigi di Luigi (informatica), Giorgio Amadio (Internet e web); Giuseppe Argiuolo (eventi web), Anna Maria Schiavi (fotografia – Aegphotolab).
Per il settore Artistico, l’assemblea online dei presenti ha nominato presidente del comparto Giupeppe Coccia (orafo) e Patrizia Bartolomei (presidente ceramisti). Fanno parte del direttivo: Petro Angelini (orafo), Augusta Schinchiriini (ceramica), Alessandro Lisa (foggiatura), Barbara Collina (ceramica), Gabriella Tassotti (tombolo e merletto), Tanucci Alessio e Tanucci Sandro (lavorazione del rame).https://Media, social, marketing a distanza, commercio online e supporto digitale alle imprese. E’ stata questa la tematica affrontata dalla Cna di Ascoli Piceno nell’incontro sul web con cui sta provando a ridisegnare il futuro delle nostre piccole e micro imprese del settore artigiano e commerciale in un contesto economico, sociale e commerciale che la pandemia sta facendo “rivisitare” dalle fondamenta. Cna Picena si presenta a questa sfida con un rinnovato gruppo di lavoro, definito nell’assemblea online dei mestieri legati a questo specifico comparto, che mette in sinergia le competenze della comunicazione e il saper fare dell’artigianato artistico, tipico e tradizionale. “Lavorare per le nostre attività aziendali e per le imprese che hanno bisogno della nostra consulenza e delle nostre competenze”, così Sandro Gregori, confermato presidente di Cna Ascoli Piceno, mestieri della comunicazione, sintetizza l’impegno dell’Associazione e la sinergia operativa e propositiva che si può mettere in campo. E su questo delicato argomento gli fa eco Dino Cappelletti, presidente del settore fotografi della Cna Picena: “Comunicare il territorio è come lanciare un seme che speriamo maturi presto malgrado la situazione di chi opera nel settore degli eventi e delle cerimonie sta attraversando un periodo comprensibilmente difficilissimo”. Queste tematiche sono state affrontate dalla Cna Picena in un incontro online, curato insieme al gruppo di Tm Fastweb di Giuseppe Argiuolo, che aveva non a caso il titolo: “Dal negozio fisico al negozio virtuale”. Per quanto riguarda i gruppi di lavoro, per la Cna Picena, settore Comunicazione, sono stati indicati e votati dai presenti online, come referenti: Sandro Gregori (informatica), presidente del comparto; Dino Capppelletti (fotografia – Foto Studio Immagine), presidente fotografi; Fabrizio Luzi (grafica), presidente grafici. Completano il direttivo: Irene Costantini (fotografia – Newartphoto), Laura Venditti (fotografia – Foto Studio Immagine), Luigi di Luigi (informatica), Giorgio Amadio (Internet e web); Giuseppe Argiuolo (eventi web), Anna Maria Schiavi (fotografia – Aegphotolab). Per il settore Artistico, l’assemblea online dei presenti ha nominato presidente del comparto Giupeppe Coccia (orafo) e Patrizia Bartolomei (presidente ceramisti). Fanno parte del direttivo: Petro Angelini (orafo), Augusta Schinchiriini (ceramica), Alessandro Lisa (foggiatura), Barbara Collina (ceramica), Gabriella Tassotti (tombolo e merletto), Tanucci Alessio e Tanucci Sandro (lavorazione del rame).

Questo sito utilizza cookie necessari per il corretto funzionamento, e cookie di marketing. Presumiamo tu sia d'accordo, ma puoi rifiutarne l'utilizzo. Privacy Policy

Info Cookie

In basso puoi selezionare quale tipologia di cookies accetti in questo sito. Clicca su "Salva" per applicare la tua scelta.

NecessariUtilizziamo cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per garantire il corretto funzionamento del sito e delle sue funzioni.

AnalisiUtilizziamo cookie di analisi per monitorare il funzionamento del nostro sito e migliorarne l'usabilità.

Social mediaUtilizziamo cookie dei social media per utilizzare contenuti terzi quali Youtube e Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati.

PubblicitariUtilizziamo cookie di terze parti per offrire pubblicità mirata in base agli interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati.

AltriUtilizziamo cookie di terze parti per servizi che non rientrano nelle categorie Analisi, Social Media o Pubblicitari.