La Cna Picena informa, da domenica 6 dicembre Marche “gialle”. Scarica il pdf del Dpcm del 3 dicembre 2020

Passaggio da zona arancione a gialla per le Marche. Il ministro Speranza, a seguito del report dell’Istituto superiore di sanità, ha deciso di cambiare colore alla regione, ecco allora quali regole cambiano. L’obbligo dell’autocertificazione sarà valido solo nelle ore del coprifuoco (dalle 22 alle 5) durante le quali sarà possibile spostarsi solo per motivi di lavoro, salute e di necessità. Ma vediamo quali sono le principali novità in dettaglio.

Da zona arancione a gialla: cosa cambia
Ristoranti e bar aperti fino alle 18. Con la zona arancione potevano lavorare solo con asporto e consegna a domicilio. Adesso potranno essere aperti al pubblico dalle 5 alle 18: massimo quattro persone per tavolo, a meno che non siano conviventi. Con il ‘giallo’, bar e ristoranti potranno tornare a lavorare per pranzo, mentre dopo le 18 e fino alle 22 la loro attività sarà limitata all’asporto. Nessuna restrizione per le consegne a domicilio.

dpcm 3 dicembre 2020

Questo sito utilizza cookie necessari per il corretto funzionamento, e cookie di marketing. Presumiamo tu sia d'accordo, ma puoi rifiutarne l'utilizzo. Privacy Policy

Info Cookie

In basso puoi selezionare quale tipologia di cookies accetti in questo sito. Clicca su "Salva" per applicare la tua scelta.

NecessariUtilizziamo cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per garantire il corretto funzionamento del sito e delle sue funzioni.

AnalisiUtilizziamo cookie di analisi per monitorare il funzionamento del nostro sito e migliorarne l'usabilità.

Social mediaUtilizziamo cookie dei social media per utilizzare contenuti terzi quali Youtube e Facebook. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati.

PubblicitariUtilizziamo cookie di terze parti per offrire pubblicità mirata in base agli interessi. Questi cookie potrebbero tracciare i vostri dati.

AltriUtilizziamo cookie di terze parti per servizi che non rientrano nelle categorie Analisi, Social Media o Pubblicitari.