VENERDI’ NELLA SALA COLA DELL’AMATRICE E AL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO

VENERDI’ NELLA SALA COLA DELL’AMATRICE E AL CHIOSTRO DI SAN FRANCESCO

LA CNA DI ASCOLI PER LE “MILLE MIGLIA”

 

“Mille Miglia” e duemila anni di saper fare. E’ questo lo slogan che la Cna di Ascoli Piceno ha coniato per accompagnare l’azione di promozione della città e delle eccellenze artigiane del territorio in occasione del passaggio della corsa.
Gli artigiani del settore artistico e tradizionale si troveranno venerdì, in concomitanza con il passaggio della mitica carovana, nella Sala Cola dell’Amatrice, per offrire a concorrenti, visitatori e turisti uno spaccato dell’artigianato Piceno. “Proseguiamo la sinergia per la promozione culturale e turistica della città – spiega Lugi Passaretti, presidente della Cna di Ascoli – con il Comune e con tutti gli enti e le istituzioni. In questo caso lavoriamo con gli organizzatori della Mille Miglia per offrire a chi sarà ad Ascoli venerdì il miglior biglietto da visita possibile per la città”.
“Nella Sala Cola – precisa Barbara Tomassini, vice presente della Cna Picena e presidente del settore Artistico e tradizionale – allestiremo un’esposizione di artigianato tipico e tradizionale. Mentre nello spazio antistante, nel lato del chiostro di San Francesco, ci saranno dimostrazioni e laboratori di artigianato in modo da creare interesse nei visitatori facendo vedere loro come un’opera artistica viene pensata, creata e poi realizzata nei vari passaggi fino al prodotto finito che si potrà ammirare nella parte espositiva della Sala. La nostra azione in questa giornata sarà principalmente incentrata sulla lavorazione della ceramica in quanto una delle produzioni più tipiche e caratteristiche della città”.
Partecipano ai laboratori e all’esposizione curata dal settore artistico della Cna di Ascoli nella Sala Cola: Barbara Tomassini (dipinti e ceramica), Patrizia Bartolomei (porcellana), Anna Maria Gandini (pittura su ceramica), Andrea Fusco (pittura su ceramica), Antonio Narducci (pittura su ceramica), Alessandro Lisa (foggiatura dell’argilla al tornio), Barbara Petrelli (pittura su ceramica). “Una sinergia – conclude Francesco Balloni, direttore della Cna Picena – che rimarca la nostra azione che punta a unire in un’unica missione quello che si fa per l’artigianato tipico, per la cultura e per il turismo. Venerdì per la “Mille Miglia” ma anche fino a dicembre con gli appuntamenti di Fatto Bene in piazza Ventidio Basso. E poi l’azione dei nostri orafi per i gioielli delle dame della Quintana. Tutte azioni che hanno lo stesso obiettivo: coinvolgere artigiani, amministrazioni ed enti locali nella promozione di Ascoli e del Piceno”.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa