Assemblea straordinaria della Cna di Ascoli Piceno con un webinar informativo online sul nuovo bando della Regione Marche sulla Creazione d’impresa. Appuntamento sul web martedì 23 febbraio alle ore 17. Balloni, direttore della Cna Picena: “Puntiamo a una precisa informazione e consulenza su questa e altre misure di sostegno per disegnare il futuro economico di imprese e famiglie del nostro territorio”

Assemblea straordinaria della Cna di Ascoli Piceno con un webinar informativo online sul nuovo bando della Regione Marche sulla Creazione d’impresa. Appuntamento sul web martedì 23 febbraio alle ore 17. Balloni, direttore della Cna Picena: “Puntiamo a una precisa informazione e consulenza su questa e altre misure di sostegno per disegnare il futuro economico di imprese e famiglie del nostro territorio”

La Cna di Ascoli Piceno, impegnata da sempre e ancora di più in questo periodo, a sostenere le imprese, mette a fuoco e sottolinea le ottime opportunità che, in aggiunta ad altre misure già attive, derivanti dal nuovo bando della Regione Marche sulla Creazione di impresa. “Proprio per questo – sottolinea Francesco Balloni, direttore della Cna Picena – la nostra prossima assemblea straordinaria del territorio, prevista online per martedì 23 febbraio punterà sul nostro impegno di approfondimento e di indirizzo per le imprese riguardo proprio a temi caldi e strategici come la creazione di impresa e tutte le relative misure di sostegno e incentivazione che è possibile mettere in campo adesso e per il futuro”.
Il webinar informativo, inserito nel contesto dell’Assemblea straordinaria della Cna territoriale di Ascoli Piceno, è programmato per martedì 23 febbraio, alle ore 17, e sarà possibile seguire e interagire con i relatori online. Partecipano: Alessandro Righi, responsabile Nuovi prodotti del Confidi Uni.co.; Massimo Capriotti, direttore provinciale per Ascoli Piceno di Uni.co.; Gino Sabatini, presidente della Camera di Commercio delle Marche; Simona Pasqualini e Roberta Maestri per la Regione Marche. Coordina Francesco Balloni, direttore della Cna Picena. La parte assembleare sarà introdotta invece dalla relazione del presidente territoriale, Luigi Passaretti.
La Cna territoriale sottolinea come l’obiettivo dell’intervento sia proprio quello di generare nuove realtà economiche e nuove opportunità occupazionali, dando continuità alle azioni già intraprese dal 2016 al 2020 a sostegno all’avvio di nuove iniziative imprenditoriali, in grado di contribuire allo sviluppo e alla diversificazione del sistema produttivo regionale e ad incrementare i livelli occupazionali.
Possono presentare richiesta per questo Bando – precisa la Cna di Ascoli – chi ha la residenza nei nei comuni esclusi dalle aree di crisi, in quelli ricadenti nella Strategia Nazionale Aree Interne (SNAI) e negli ITI URBANI che hanno individuato come priorità l’intervento di sostegno alla creazione di impresa.
Saranno finanziate esclusivamente le nuove imprese, o i nuovi studi professionali, singoli e/o associati e/o liberi professionisti, che abbiano, al momento della liquidazione del contributo, almeno la sede operativa in uno dei comuni compresi nel bando stesso e che si costituiscono a partire dal 12 febbraio in poi (data di pubblicazione dell’Avviso Pubblico sul BURM).
Ciascun richiedente può accedere, al massimo, ad un finanziamento per un importo massimo di 35mila Euro. La somma forfettaria erogabile a titolo di contributo sarà corrisposta in due tranches: 1) Pari a 15mila Eur al momento della dichiarazione di avvio attività da parte dell’impresa che dovrà dimostrare, oltre all’avvio dell’attività, anche la creazione di almeno un posto di lavoro (del titolare o di un socio lavoratore o di un libero professionista o di un dipendente); 2) Pari al massimo erogabile, ovvero 20mila Euro su un totale di 35mila alla chiusura del progetto, commisurata ai posti di lavoro creati (oltre al primo già sostenuto con l’erogazione della somma forfettaria. Il contributo sarà inoltre rimodulato in base al numero delle assunzioni full time e a tempo indeterminato e in base a quelle a tempo determinato che abbiano però almeno una durata biennale. Ulteriore rimodulazione dell’importo ci sarà in caso di contratti part-time.

Per approfondimenti sul Bando:

bando reagionale creazione impresa

 

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa