Bando per la digitalizzazione delle imprese 4.0 del 2020 (PID – Punto Impresa Digitale), la Cna Picena supporta le imprese per questa importante misura messa in campo dalla Camera di commercio delle Marche

Bando per la digitalizzazione delle imprese 4.0 del 2020 (PID – Punto Impresa Digitale), la Cna Picena supporta le imprese per questa importante misura messa in campo dalla Camera di commercio delle Marche

La Camera di Commercio delle Marche, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo. Negli uffici della Cna Picena di Ascoli e San Benedetto consulenze e informazioni per tutti gli imprenditori interessati.

Nello specifico, la misura risponde ai seguenti obiettivi:
– promuovere l’utilizzo, da parte delle MPMI della regione Marche di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0
– favorire interventi di digitalizzazione ed automazione funzionali alla continuità operativa delle imprese durante l’emergenza sanitaria da Covid-19 e alla ripartenza
nella fase post-emergenziale
Gli aiuti sono concessi in regime “de minimis”.

Il voucher deve essere utilizzato dall’impresa beneficiaria al fine di:
A) acquisire servizi di consulenza e/o formazione specialistica volti a misurare la propria maturità digitale (digital maturity assessment), identificare i bisogni di innovazione e pianificare e progettare l’utilizzo di:
– una o più delle tecnologie abilitanti
– una o più delle altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle dell’elenco precedente
B) acquistare beni e servizi strumentali (hardware e software) funzionali all’implementazione delle tecnologie nel limite massimo del 50% delle spese complessive ammissibili. Deve trattarsi pertanto di beni e servizi il cui acquisto sia coerente e strettamente correlato con gli obiettivi specifici perseguiti dall’intervento e con le attività di consulenza/formazione previste.

SCARICA IL PDF DEL BANDO COMPLETO

bando digitalizzazione 2020

 

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa