ARTIGIANI CNA PICENA E QUINTANA DI ASCOLI, SINERGIA DI ECCELLENZE E DI SAPER FARE A TUTTO CAMPO: CONSEGNATO AL CAMPO GIOCHI IL “TROFEO ORLINI”, PER IL MIGLIOR CAVALIERE DEI PALII DI LUGLIO E DI AGOSTO, REALIZZATO DALLA CERAMISTA BARBARA TOMASSINI

ARTIGIANI CNA PICENA E QUINTANA DI ASCOLI, SINERGIA DI ECCELLENZE E DI SAPER FARE A TUTTO CAMPO: CONSEGNATO AL CAMPO GIOCHI IL “TROFEO ORLINI”, PER IL MIGLIOR CAVALIERE DEI PALII DI LUGLIO E DI AGOSTO, REALIZZATO DALLA CERAMISTA BARBARA TOMASSINI

Palio di luglio e Palio di agosto 2019. Sommando i risultati ottenuti da tutti i cavalieri giostranti il “Trofeo Orlini”, rispristinato quest’anno dalla Quintana e realizzato in ceramica dall’artista Barbara Tomassini, presidente regionale di Cna Artistico, è andato al sestiere di Porta Solestà con il suo cavaliere, Luca Innocenzi. Secondo classificato ad agosto e vincitore del Palio di luglio.
Il riconoscimento d’ora in poi sarà assegnato ogni anno al cavaliere giostrante che otterrà il maggior punteggio sommando i risultati ottenuti nelle due edizioni della Giostra. Il premio sarà intitolato all’indimenticato ex sindaco nonché Magnifico Messere Tonino Orlini. Sua la figura che diede origine alla storica locandina della Quintana.
“Il piatto è stato realizzato pensando alla figura di Orlini – ha spiegato Barbara Tomassini, autrice dell’opera – Lui è stato sindaco di Ascoli ma anche un capitano di Sant’Emidio, quindi come non pensare allo storico cavaliere Gianfranco Ricci. La lancia è contraddistinta dai colori del Comune, poi sono stati inseriti degli inserti in stile minimalista con i colori dei sei sestieri”.
“Si tratta di un piatto in ceramica – prosegue l’autrice, Barbara Tomassini – nel quale ho cercato di raffigurare in modo semplice ma essenziale l’azione finale del cavaliere che poi rappresenta l’apoteosi della Quintana”. Sullo sfondo del Campo giochi e con tutti i vessilli schierati, il cavaliere, lancia in resta, è impegnato nell’assalto conclusivo al Moro, con la forza e la determinazione necessari affinché questo slancio porti alla vittoria, sua, del sestiere che rappresenta e della Quintana di Ascoli nella sua essenza.
“La consegna del piatto – precisa Francesco Balloni, direttore della Cna Picena – conclude idealmente, per la Quintana di quest’anno, il lavoro ormai decennale degli artigiani della Cna Picena che realizzano, ispirandosi ai quadri del Crivelli e ad altri maestri del Quattrocento, i gioielli indossati dalle dame dei sestieri”.

Nelle foto:
– la consegna del “Trofeo Orlini” al Campo giochi da parte del Sindaco Fioravanti al Console Lattanzi
– l’opera presentata in anteprima dell’autrice, Barbara Tomassini, insieme al Presidente del Consiglio degli anziani, Massetti (foto Roberta Narcisi)

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa