Archivi per la Categoria: Primo Piano

Da martedì 6 aprile il Piceno e le Marche in zona arancione. Cosa si può fare e cosa resta vietato. Aperti negozi, parrucchieri, estetiste, centri estetici. Scuole in presenza fino alla terza media. Aperti i centri che praticano sport individuali, ancora chiuse piscine, palestre, cinema e teatri

Da martedì 6 aprile il Piceno e le Marche in zona arancione. Cosa si può fare e cosa resta vietato. Aperti negozi, parrucchieri, estetiste, centri estetici. Scuole in presenza fino alla terza media. Aperti i centri che praticano sport individuali, ancora chiuse piscine, palestre, cinema e teatri

Il Decreto, di mercoledì 7 aprile, cambia anche leggermente le regole sia per la zona rossa sia per quella arancione. Vediamole nel dettaglio. Attualmente, si trovano in zona arancione Lazio, Abruzzo, Basilicata, Liguria, Molise, Sicilia, Sardegna, Umbria, e a provincia autonoma di Bolzano. Da martedì 6, invece, ci saranno Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise,…leggi tutto >>>

Decreto aprile 2021, ecco le regole: spostamenti, parrucchieri ed estiste (restano aperti in zona arancione, chiusi in zona rossa), scuola, sport e seconde case. Si spera in deroghe e aggiornamenti subito dopo Pasqua

Decreto aprile 2021, ecco le regole: spostamenti, parrucchieri ed estiste (restano aperti in zona arancione, chiusi in zona rossa), scuola, sport e seconde case. Si spera in deroghe e aggiornamenti subito dopo Pasqua

Dal ritorno a scuola in presenza ovunque fino alla prima media fino al divieto di fare visite agli amici nelle regioni in zona rossa, ad eccezione del weekend di Pasqua. E l’Italia divisa solo tra arancione e rosso per tutto il mese di aprile, anche se si può sperare in deroghe con un decisivo calo…leggi tutto >>>

Sostegni per imprese, partite Iva, autonomi e professionisti: aiuti e bonus del nuovo Decreto. Ma non basta e non “sostiene” tutti. La Cna Picena: troppo poche risorse, soprattutto per micro e piccole imprese artigiane e commerciali e va cancellata la soglia del 33 per cento per accedere ai benefici

Sostegni per imprese, partite Iva, autonomi e professionisti: aiuti e bonus del nuovo Decreto. Ma non basta e non “sostiene” tutti. La Cna Picena: troppo poche risorse, soprattutto per micro e piccole imprese artigiane e commerciali e va cancellata la soglia del 33 per cento per accedere ai benefici

anteprima cna picena – tutte le schede del nuovo decreto del governo Il Decreto Sostegni varato venerdì 19 marzo 2021 dal Consiglio dei ministri prevede interventi per 32 miliardi di euro. Di questi ben 11 miliardi sono destinati alla voce contributi a fondo perduto per le imprese, partite iva e professionisti, che servono a ristorare…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli informa anticipa i contenuti del nuovo Dpcm. Marche “aracnioni” da lunedì primo marzo, e sicuramente fino a domenica 7. Lunedì 8 marzo entra in vigore il nuovo Decreto del Presidente del consiglio mentre i colori delle regioni (o di alcune zone subregionali) saranno rimodulati periodicamente in base ai parametri di contagio e di saturazione delle strutture sanitarie

La Cna di Ascoli informa anticipa i contenuti del nuovo Dpcm. Marche “aracnioni” da lunedì primo marzo, e sicuramente fino a domenica 7. Lunedì 8 marzo entra in vigore il nuovo Decreto del Presidente del consiglio mentre i colori delle regioni (o di alcune zone subregionali) saranno rimodulati periodicamente in base ai parametri di contagio e di saturazione delle strutture sanitarie

Piceno e Marche “arancioni” sicuramente da lunedì primo a domenica 7 marzo. Il 6 marzo entrerà in vigore il nuovo Dpcm del Governo che, in base alle nuove regole, entrerà in vigore lunedì 8 marzo. La rimodulazione dei colori non può essere certo programmata ma resta legata al miglioramento o al peggioramento della situzione epidemiologica…leggi tutto >>>

Marche “arancioni” da lunedì. Dal primo marzo anche scuole superiori con didattica a distanza. Nel Piceno gli studenti delle primarie e delle medie inferiori restano per ora in presenza in classe

Marche “arancioni” da lunedì. Dal primo marzo anche scuole superiori con didattica a distanza. Nel Piceno gli studenti delle primarie e delle medie inferiori restano per ora in presenza in classe

Le Marche tornano in zona arancione per il Covid, a partire da lunedi primo marzo. Come già si temeva, in considerazione dell’aumentata di diffusione del virus e della crescita dell’indicatore Rt, il ministero della Salute ha deciso che dovranno essere di nuovo aumentate le restrizioni sul territorio. E questo a carico di cittadini e soprattutto…leggi tutto >>>

Assemblea straordinaria della Cna di Ascoli Piceno con un webinar informativo online sul nuovo bando della Regione Marche sulla Creazione d’impresa. Appuntamento sul web martedì 23 febbraio alle ore 17. Balloni, direttore della Cna Picena: “Puntiamo a una precisa informazione e consulenza su questa e altre misure di sostegno per disegnare il futuro economico di imprese e famiglie del nostro territorio”

Assemblea straordinaria della Cna di Ascoli Piceno con un webinar informativo online sul nuovo bando della Regione Marche sulla Creazione d’impresa. Appuntamento sul web martedì 23 febbraio alle ore 17. Balloni, direttore della Cna Picena: “Puntiamo a una precisa informazione e consulenza su questa e altre misure di sostegno per disegnare il futuro economico di imprese e famiglie del nostro territorio”

La Cna di Ascoli Piceno, impegnata da sempre e ancora di più in questo periodo, a sostenere le imprese, mette a fuoco e sottolinea le ottime opportunità che, in aggiunta ad altre misure già attive, derivanti dal nuovo bando della Regione Marche sulla Creazione di impresa. “Proprio per questo – sottolinea Francesco Balloni, direttore della…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli analizza la situazione e le prospettive del Piceno nei primi sei mesi del 2021, in base alle elaborazioni Istat e del Centro studi della Cna regionale delle Marche. Cinque imprese su 10 prevedono un 2021 con fatturato in pesante calo, ma 3 imprese su dieci riescono a mantenere stabili o a incrementare leggermente gli investimenti per il futuro. Balloni, direttore della Cna territoriale: “Ci sono imprese che resistono e provano a innovare, se le sosteniamo con interventi mirati derivanti da Recovery Fund riusciremo a vedere la luce in fondo al tunnel”

La Cna di Ascoli analizza la situazione e le prospettive del Piceno nei primi sei mesi del 2021, in base alle elaborazioni Istat e del Centro studi della Cna regionale delle Marche. Cinque imprese su 10 prevedono un 2021 con fatturato in pesante calo, ma 3 imprese su dieci riescono a mantenere stabili o a incrementare leggermente gli investimenti per il futuro. Balloni, direttore della Cna territoriale: “Ci sono imprese che resistono e provano a innovare, se le sosteniamo con interventi mirati derivanti da Recovery Fund riusciremo a vedere la luce in fondo al tunnel”

Economia, imprese e lavoro presentano il “conto”, nell’immediato e in prospettiva, per i primi sei mesi dell’anno appena iniziato. Nel Piceno 5 imprese su 10 stanno avendo un trend di fatturato inferiore, a seconda delle tipologie di azienda, che va dal 50 al 70 per cento in meno rispetto alla media degli ultimi 5 anni.…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli informa, dal primo febbraio Marche e Piceno in zona “gialla”. Riaprono bar e ristoranti. Provvedimento in vigore per due settimane e da confermare o revocare in base agli sviluppi epidemiologici sul territorio

La Cna di Ascoli informa, dal primo febbraio Marche e Piceno in zona “gialla”. Riaprono bar e ristoranti. Provvedimento in vigore per due settimane e da confermare o revocare in base agli sviluppi epidemiologici sul territorio

Il presidente Francesco Acquaroli ha annunciato il passaggio da zona arancione a zona gialla della regione Marche. Da lunedì 1 febbraio (praticamente nella notte tra domenica e lunedì alle ore 24 come ha precisato in un secondo momento proprio il governatore) quindi nuove misure, più leggere, rispetto alle ultime settimane. La scelta è stata presa…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli Piceno informa le imprese e i cittadini, confermata la zona arancione per le Marche a partire da domenica 17 gennaio. Sabato 16 ancora zona “gialla”. I provvedimenti in vigore fino al 15 febbraio, salvo modifiche (migliorative o peggiorative) determinate dall’indice dei contagi settimanali. Asporto nei bar fino alle 18, nei ristoranti fino alle 22

La Cna di Ascoli Piceno informa le imprese e i cittadini, confermata la zona arancione per le Marche a partire da domenica 17 gennaio. Sabato 16 ancora zona “gialla”. I provvedimenti in vigore fino al 15 febbraio, salvo modifiche (migliorative o peggiorative) determinate dall’indice dei contagi settimanali. Asporto nei bar fino alle 18, nei ristoranti fino alle 22

La zona arancione per le Marche e il Piceno resterà in vigore almeno per due settimane, ossia fino al prossimo bollettino del Cts che valuta i parametri legati al Covid19. Queste le nuove regole in vigore da sabato nelle Marche. Nei giorni “arancioni” è consentito muoversi liberamente all’interno del proprio comune di residenza mentre i…leggi tutto >>>

Seguici sui  Social Networks

METALTECH 2000

TELESERENITA' ASCOLI PICENO

GATTI GIOIELLI

FUTURA EUROPE

VIDEO CLIP SERVICE
























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa