Archivi per la Categoria: CNA Produzione

Allarme Cna Ascoli, nel Piceno il 2021 inizia con un crollo del fatturato delle imprese manifatturiere, meno 81 per cento per il 27 per cento delle aziende. Balloni, direttore della Cna: “Manifattura trainante, sostegni più consistenti a partire dall’allungamento delle moratorie per arrivare a un utilizzo a regime della Legge 13”

Allarme Cna Ascoli, nel Piceno il 2021 inizia con un crollo del fatturato delle imprese manifatturiere, meno 81 per cento per il 27 per cento delle aziende. Balloni, direttore della Cna: “Manifattura trainante, sostegni più consistenti a partire dall’allungamento delle moratorie per arrivare a un utilizzo a regime della Legge 13”

L’anno 2020 ha rappresentato un vero e proprio “anno terribile” per il sistema produttivo italiano e in particolare per l’artigianato e le micro e piccole imprese. L’analisi delle contabilità di 12mila imprese con fatturato fino a 5 milioni di euro evidenzia che l’80,8% delle imprese della manifattura e dei servizi ha registrato una perdita media…leggi tutto >>>

Da martedì 6 aprile il Piceno e le Marche in zona arancione. Cosa si può fare e cosa resta vietato. Aperti negozi, parrucchieri, estetiste, centri estetici. Scuole in presenza fino alla terza media. Aperti i centri che praticano sport individuali, ancora chiuse piscine, palestre, cinema e teatri

Da martedì 6 aprile il Piceno e le Marche in zona arancione. Cosa si può fare e cosa resta vietato. Aperti negozi, parrucchieri, estetiste, centri estetici. Scuole in presenza fino alla terza media. Aperti i centri che praticano sport individuali, ancora chiuse piscine, palestre, cinema e teatri

Il Decreto, di mercoledì 7 aprile, cambia anche leggermente le regole sia per la zona rossa sia per quella arancione. Vediamole nel dettaglio. Attualmente, si trovano in zona arancione Lazio, Abruzzo, Basilicata, Liguria, Molise, Sicilia, Sardegna, Umbria, e a provincia autonoma di Bolzano. Da martedì 6, invece, ci saranno Abruzzo, Basilicata, Lazio, Liguria, Marche, Molise,…leggi tutto >>>

Sospensione dei contributi, indennizzi a fondo perduto e una nuova strategia per agganciare sempre più il mondo delle scuole professionali con quello delle imprese e del lavoro. La Cna di Ascoli Piceno ridisegna il gruppo di lavoro del settore Produzione e Nautica e rimarca con forza le linee strategiche per il rilancio

Sospensione dei contributi, indennizzi a fondo perduto e una nuova strategia per agganciare sempre più il mondo delle scuole professionali con quello delle imprese e del lavoro. La Cna di Ascoli Piceno ridisegna il gruppo di lavoro del settore Produzione e Nautica e rimarca con forza le linee strategiche per il rilancio

Dalla sospensione dei contributi, delle imposte e delle tasse, alla riduzione di bollette elettriche e al potenziamento della cassa integrazione Covid. “Indennizzi a fondo perduto – precisa il direttore della Cna Picena, Francesco Balloni – e semplificazione dell’accesso ai contributi e agli incentivi. Il nostro settore della produzione, dalla meccanica alla nautica, questo chiedono per…leggi tutto >>>

“Vado in laboratorio, mi siedo e non avvio le macchine così almeno risparmio luce e acqua”. La Cna di Ascoli Piceno racconta storie di pandemia e di lavoro artigiano

“Vado in laboratorio, mi siedo e non avvio le macchine così almeno risparmio luce e acqua”. La Cna di Ascoli Piceno racconta storie di pandemia e di lavoro artigiano

“La cosa più triste di questa pandemia? Andare in laboratorio, sedermi sulla sedia e non avviare le macchine, così almeno risparmio acqua e luce”. Una frase che, da sola, varrebbe un decreto ad hoc, quella di Daniele Damiani, piccolo artigiano ascolano del settore delle tintolavanderie, che sintetizza così il “nero” che nessuna lavatrice al momento…leggi tutto >>>

Sostegni per imprese, partite Iva, autonomi e professionisti: aiuti e bonus del nuovo Decreto. Ma non basta e non “sostiene” tutti. La Cna Picena: troppo poche risorse, soprattutto per micro e piccole imprese artigiane e commerciali e va cancellata la soglia del 33 per cento per accedere ai benefici

Sostegni per imprese, partite Iva, autonomi e professionisti: aiuti e bonus del nuovo Decreto. Ma non basta e non “sostiene” tutti. La Cna Picena: troppo poche risorse, soprattutto per micro e piccole imprese artigiane e commerciali e va cancellata la soglia del 33 per cento per accedere ai benefici

anteprima cna picena – tutte le schede del nuovo decreto del governo Il Decreto Sostegni varato venerdì 19 marzo 2021 dal Consiglio dei ministri prevede interventi per 32 miliardi di euro. Di questi ben 11 miliardi sono destinati alla voce contributi a fondo perduto per le imprese, partite iva e professionisti, che servono a ristorare…leggi tutto >>>

Decreto Sostegni, atteso l’ok nel Cdm di venerdì dopo il vertice del presidente Draghi con i ministri, le regioni e le categorie

Decreto Sostegni, atteso l’ok nel Cdm di venerdì dopo il vertice del presidente Draghi con i ministri, le regioni e le categorie

Dopo il via libera al decreto che ha previsto le nuove restrizioni in tutta Italia per frenare la risalita dei contagi a causa del Covid-19, si attende adesso il provvedimento con i nuovi sostegni all’economia e alle imprese, con novità anche per fisco e riscossione. Verranno utilizzate tutte le risorse sbloccate con lo scostamento di…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli informa anticipa i contenuti del nuovo Dpcm. Marche “aracnioni” da lunedì primo marzo, e sicuramente fino a domenica 7. Lunedì 8 marzo entra in vigore il nuovo Decreto del Presidente del consiglio mentre i colori delle regioni (o di alcune zone subregionali) saranno rimodulati periodicamente in base ai parametri di contagio e di saturazione delle strutture sanitarie

La Cna di Ascoli informa anticipa i contenuti del nuovo Dpcm. Marche “aracnioni” da lunedì primo marzo, e sicuramente fino a domenica 7. Lunedì 8 marzo entra in vigore il nuovo Decreto del Presidente del consiglio mentre i colori delle regioni (o di alcune zone subregionali) saranno rimodulati periodicamente in base ai parametri di contagio e di saturazione delle strutture sanitarie

Piceno e Marche “arancioni” sicuramente da lunedì primo a domenica 7 marzo. Il 6 marzo entrerà in vigore il nuovo Dpcm del Governo che, in base alle nuove regole, entrerà in vigore lunedì 8 marzo. La rimodulazione dei colori non può essere certo programmata ma resta legata al miglioramento o al peggioramento della situzione epidemiologica…leggi tutto >>>

Marche “arancioni” da lunedì. Dal primo marzo anche scuole superiori con didattica a distanza. Nel Piceno gli studenti delle primarie e delle medie inferiori restano per ora in presenza in classe

Marche “arancioni” da lunedì. Dal primo marzo anche scuole superiori con didattica a distanza. Nel Piceno gli studenti delle primarie e delle medie inferiori restano per ora in presenza in classe

Le Marche tornano in zona arancione per il Covid, a partire da lunedi primo marzo. Come già si temeva, in considerazione dell’aumentata di diffusione del virus e della crescita dell’indicatore Rt, il ministero della Salute ha deciso che dovranno essere di nuovo aumentate le restrizioni sul territorio. E questo a carico di cittadini e soprattutto…leggi tutto >>>

Seguici sui  Social Networks

OSTERIA DEL CIGNO, ASCOLI PICENO

C.M.M. COSTRUZIONI MECCANICHE MARINE

"OROMODA" DI PIETRO ANGELINI

IFS IMPIANTI

CENTROTERMICA srl
























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa