La Cna di Ascoli Piceno informa le imprese e i cittadini, decreto Ristori Quater, il testo approvato dal Consiglio dei Ministri. Le valutazioni della Cna

La Cna di Ascoli Piceno informa le imprese e i cittadini, decreto Ristori Quater, il testo approvato dal Consiglio dei Ministri. Le valutazioni della Cna

Approvato dal Cdm il decreto Ristori quater. Il decreto Ristori quater contiene novità per i professionisti e gli stagionali colpiti dall’emergenza e i nuovi codici ateco delle attività che otteranno i ristori. Proroga del secondo acconto Irpef, Ires e Irap Il versamento del secondo acconto di Irpef, Ires e Irap viene prorogato dal 30 novembre…leggi tutto >>>

Bando per la digitalizzazione delle imprese 4.0 del 2020 (PID – Punto Impresa Digitale), la Cna Picena supporta le imprese per questa importante misura messa in campo dalla Camera di commercio delle Marche

Bando per la digitalizzazione delle imprese 4.0 del 2020 (PID – Punto Impresa Digitale), la Cna Picena supporta le imprese per questa importante misura messa in campo dalla Camera di commercio delle Marche

La Camera di Commercio delle Marche, nell’ambito delle attività previste dal Piano Transizione 4.0, a seguito del decreto del Ministro dello Sviluppo economico del 12 marzo 2020 che ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle Micro, Piccole e Medie Imprese, tutti i settori…leggi tutto >>>

Appello della Cna di Ascoli Piceno, per i ristori superare i codici Ateco e adottare come criterio il calo del fatturato. Prorogare da subito il Superbonus 110% almeno fino al 2023. Sul credito cancellare le norme europee sul default e sospendere il calendar provisioning. I codici Ateco aggiornati per accedere ai benefici del Decreto ristori

Appello della Cna di Ascoli Piceno, per i ristori superare i codici Ateco e adottare come criterio il calo del fatturato. Prorogare da subito il Superbonus 110% almeno fino al 2023. Sul credito cancellare le norme europee sul default e sospendere il calendar provisioning. I codici Ateco aggiornati per accedere ai benefici del Decreto ristori

Il disegno di Legge di Bilancio destina ingenti risorse al contrasto degli effetti del Covid sulla nostra economia ma è difficile individuare nella manovra per il 2021 un chiaro indirizzo di crescita per l’Italia. Lo ha rilevato la Cna nel corso dell’audizione davanti alle Commissioni bilancio di Camera e Senato, sottolineando che riaffiora l’antico vizio…leggi tutto >>>

La Cna Picena precisa le norme sulla manutenzione delle caldaie dei termosifoni a uso domestico. Per la Cna si Ascoli c’è stata troppa e pericolosa confusione: le manutenzioni vanno fatte e gli operatori, con le dovute misure di sicurezza, continuano a operare nelle case dei cittadini che in questo periodo ovviamente riavviano gli impianti di riscaldamento

La Cna Picena precisa le norme sulla manutenzione delle caldaie dei termosifoni a uso domestico. Per la Cna si Ascoli c’è stata troppa e pericolosa confusione: le manutenzioni vanno fatte e gli operatori, con le dovute misure di sicurezza, continuano a operare nelle case dei cittadini che in questo periodo ovviamente riavviano gli impianti di riscaldamento

“Rischiamo non solo la confusione ma anche il pericolo. In questo periodo le caldaie si accendono non si spengono. Avere una caldaia efficiente e sicura è un dovere di tutti”, sottolinea Francesco Balloni Direttore della Cna territoriale di Ascoli Piceno”. Con l’ultima ordinanza del Presidente della Regione Marche, all’art. 6 in tema di impianti termici,…leggi tutto >>>

Parrucchieri, estetiste e autoriparatori, la Cna Picena scrive al presidente Conte e al ministro Patuanelli: “Sia permesso ai cittadini di raggiungere gli artigiani di fiducia”. Il caso limite di un laboratorio di Villa Sant’Antonio

Parrucchieri, estetiste e autoriparatori, la Cna Picena scrive al presidente Conte e al ministro Patuanelli: “Sia permesso ai cittadini di raggiungere gli artigiani di fiducia”. Il caso limite di un laboratorio di Villa Sant’Antonio

“Riconoscere formalmente ai cittadini la possibilità di compiere spostamenti tra comuni limitrofi o contigui per raggiungere le attività artigiane di servizi alla persona e di servizi alla comunità di propria fiducia utilizzando per le trasferte il prescritto modulo di autocertificazione anche nelle zone arancioni e rosse”. Lo afferma la Cna Picena, che in sinergia con…leggi tutto >>>

Stop agli spostamenti fra comuni per usufruire dei servizi alla persona (parrucchieri ed estetiste), la Cna Picena sollecita – attraverso il sistema Associativo nazionale – una definizione chiara dei parametri che al momento risultano difformi da territorio a territorio, anche a prescindere dal livello (rosso, arancione o giallo) dell’allerta Covid

Stop agli spostamenti fra comuni per usufruire dei servizi alla persona (parrucchieri ed estetiste), la Cna Picena sollecita – attraverso il sistema Associativo nazionale – una definizione chiara dei parametri che al momento risultano difformi da territorio a territorio, anche a prescindere dal livello (rosso, arancione o giallo) dell’allerta Covid

A seguito di una nota del Prefetto di Ancona e alla successiva comunicazione da parte della Regione Marche, è stata sospesa l’iniziale interpretazione favorevole allo spostamento verso comuni limitrofi per usufruire dei servizi alla persona (quali parrucchieri e centri estetici). Per tale ragione, al momento non è consentito recarsi in un comune diverso rispetto a…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli per i servizi alla persona: giustificati (secondo l’interpretazione della Regione Marche del Dpcm governativo) gli spostamenti per raggiungere il proprio centro di benessere (parrucchiere ed estetista) con autocertificazione. L’Associazione al lavoro con le istituzioni per un protocollo che elimini ogni tipo di rischio sanzione sia per gli esercenti che per i clienti che si spostano con responsabilità per esigenze personali

La Cna di Ascoli per i servizi alla persona: giustificati (secondo l’interpretazione della Regione Marche del Dpcm governativo) gli spostamenti per raggiungere il proprio centro di benessere (parrucchiere ed estetista) con autocertificazione. L’Associazione al lavoro con le istituzioni per un protocollo che elimini ogni tipo di rischio sanzione sia per gli esercenti che per i clienti che si spostano con responsabilità per esigenze personali

La Cna Picena informa sulle ultime indicazioni (interpretazione delle Regione Marche) relative agli spostamenti fuori comune per raggiungere il parrucchiere o il centro estetico di fiducia. Il Dpcm del 3 novembre stabilisce che nelle zone arancioni è vietato ogni spostamento con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso da quello di residenza,…leggi tutto >>>

Spostamenti fuori comune per i servizi alla persona, parrucchieri ed estetiste. Cna Picena in contatto in tempo reale con le istituzioni del territorio per arrivare a un chiarimento che tuteli l’operatività dei laboratori e garantisca la tranquillità dei cittadini. Monito a esercenti e clienti: diffidare da notizie affidate al passaparola e non supportate da specifici provvedimenti normativi

Spostamenti fuori comune per i servizi alla persona, parrucchieri ed estetiste. Cna Picena in contatto in tempo reale con le istituzioni del territorio per arrivare a un chiarimento che tuteli l’operatività dei laboratori e garantisca la tranquillità dei cittadini. Monito a esercenti e clienti: diffidare da notizie affidate al passaparola e non supportate da specifici provvedimenti normativi

Molte notizie corrono in queste ore, soprattutto sul web, riguardo la possibilità di raggiungere il proprio parrucchiere o estetista di fiducia che esercita però l’attività al di fuori del comune di residenza. La Cna Picena è in attesa di un chiarimento preciso e dettagliato dagli organismi istituzionali che hanno facoltà di pronunciarsi su questo argomento.…leggi tutto >>>

La Cna di Ascoli informa imprese e cittadini, ecco il riepilogo delle limitazioni nelle aree “arancioni” che comprendono anche le Marche e il Piceno. Scarica dal nostro sito il modello per l’autocertificazione degli spostamenti fuori dal comune di residenza

La Cna di Ascoli informa imprese e cittadini, ecco il riepilogo delle limitazioni nelle aree “arancioni” che comprendono anche le Marche e il Piceno. Scarica dal nostro sito il modello per l’autocertificazione degli spostamenti fuori dal comune di residenza

Nelle “aree arancioni” è vietato circolare dalle 22 alle 5 del mattino, salvo «comprovati motivi di lavoro, necessità e salute» che dovranno essere autocertificati. E’ vietato ogni spostamento in entrata e in uscita dalla regione e dal proprio comune di residenza, salvo quelli motivati da comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità o per motivi…leggi tutto >>>

La Cna Picena per le imprese di autotrasporto, il settore è ancora in attesa dell’attuazione dei provvedimenti di sostegno promessi alle imprese che lavorano su gomma

La Cna Picena per le imprese di autotrasporto, il settore è ancora in attesa dell’attuazione dei provvedimenti di sostegno promessi alle imprese che lavorano su gomma

Annuncio ritardi: stavolta non è rivolto ai passeggeri ma alle imprese su gomma di trasporto persone ancora in attesa di decreti attuativi mai varati per gli operatori del settore. “Un’illusione – chiosa Francesco Balloni Direttore della Cna di Ascoli Piceno – che si scontra con la dura realtà di imprese in un settore tra i…leggi tutto >>>

Seguici sui  Social Networks

OSTERIA DEL CIGNO, ASCOLI PICENO

ELMARcablaggi

CANTIERE NAVALE MARCHETTI DI MARCHETTI MASSIMILIANO

DI ARCANGELO, CONCESSIONARIA CITROEN

EUROSOFTWARE
























CNA Ascoli Piceno
Viale Indipendenza, 42
63100 Ascoli Piceno

Tel: +39.0736.42176
Fax: +39.0736.44709
ascoli@cnapicena.it

P.Iva 80001450446  |  Dir. Resp. Antonio Tempera


Powered by
SIXTEMA Spa